La dimensione illusoria

Le trame ideate dai Narratori e dei Giocatori che possono essere sviluppate nel corso del tempo.
Avatar utente
80
Yehonal
Messaggi: 5

La dimensione illusoria

Messaggio#1 » 07/01/2018, 11:40

Questa è la SINOSSI della trama che sta alla base del seguente meta-game: http://static.azerothshard.org/adventure/. La posto anche qui in modo tale che possa essere eventualmente riutilizzata per qualche sviluppo della stessa.


YSERA E LA CREAZIONE DELLA DIMENSIONE ILLUSORIA


In un lasso temporale che segue la caduta del Lich King, Ysera viene scossa nel sogno di smeraldo da un terribile incubo che le pre-annuncia l’imminente Cataclisma. Turbata dalla visione di tale evento, decide di intervenire in soccorso dell’intero universo di Azeroth. Grazie alla magia druidica e ad ingenti sforzi crea quella che viene definita "La Dimensione Illusoria" dove le anime di tutti gli esseri viventi di Azeroth vengono tenute in salvo dall'imminente catastrofe.
Questa dimensione è una sorta di istantanea del mondo poco prima della caduta del Lich King. Tale dimensione però risulta essere molto instabile e questa sua instabilità è causata dal ripetersi di eventi negativi già avvenuti in passato: La Scourge Invasion, La minaccia di Illidan, gli Old gods e la caduta stessa del Lich si ripresentano con un rinnovato vigore!
Questi eventi creano delle crepe all'interno della dimensione stessa, generando delle Auree negative che destabilizzano l'equilibrio di Azeroth.

LE AUREE NEGATIVE
 

Le vere origini di queste Auree negative sono ancora ignote ma il loro impatto e potere risultano essere sempre più consitenti. Il Kirin’Tor, di fronte a questa minaccia e grazie alle proprie arti magiche, cerca di scoprirne la fonte e di studiare cosa si cela dietro questa ignota forza. Insieme al Guardiano del Tempo Nozdormu gli eroi di Azeroth affrontano le auree negative che si presentano in diversi spazi temporali.
E' tramite Nozdormu infatti che gli eroi riescono a tornare nel proprio passato ed affrontare queste minacce evitando il collasso della Dimensione Illusoria. 
Fu così che in uno di questi viaggi il giovane mago Drenden si imbatté in quello che era uno strano oggetto, una sorta di sfera colma di un aura sconosciuta, un potere ancora misterioso ma che riesce ad essere contenuto e studiato solo da alcuni esponenti del Magus Senate.



LA PROFEZIA E LA CHIAMATA ALLE ARMI
 

 

Ignari di tutto ciò che sta accadendo gli Azerothiani sono andati in cerca di una risposta. Dopo diverso tempo è stata trovata un’antica profezia nascosta in un regno dimenticato di cui una parte recita:
<<...e così antichi Poteri risorgeranno con rinnovato Vigore, bruciando le Radici del Mondo conosciuto...>>

Ciò fa presumere quindi che insieme al cataclisma torneranno a far visita vecchi rivali più forti di prima!

L'Argent Crusade, con il supporto del Kirin Tor, inizia ad addestrare i nostri Eroi e si mobilita dunque a quella che è una nuova crociata contro questa insidiosa minaccia! L’intera Azeroth è esortata a rispondere alla nuova chiamata alle armi preparandosi a riaffrontare gli incubi del passato!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite